VIAREGGIO RICORDA SHELLEY

25 Settembre 2013

Sabato 21 settembre la città di Viareggio ha festeggiato Percy Bysshe Shelley scoprendo una targa dedicata a Veturio Paolini, l’uomo che durante la seconda guerra mondiale salvò il busto di bronzo del poeta dalla ferocia nazi-fascista. Il monumento di Shelley a Viareggio, opera dello scultore Urbano Lucchesi, fu il primo monumento pubblico a essere realizzato fuori dall’Inghilterra in omaggio al poeta, il cui cadavere fu ritrovato presso la spiaggia di Viareggio circa dieci giorni dopo la sua morte per annegamento avvenuta al largo di Livorno, da dove si era imbarcato per tornare nella sua casa di Lerici.

Il Direttore della Keats-Shelley House Giuseppe Albano, che ha partecipato alla cerimonia tenendo una conferenza su Percy e Mary Shelley, desidera ringraziare il Dottor Piernello Martelli, la signora Cristina Chiantelli e tutte le persone che hanno contribuito all’organizzazione di questo lodevole evento.

Viareggio1

La targa dedicata a Veturio Paolini.

Viareggio2

Il monumento dedicato a Shelley.

Viareggio3

Il Direttore Giuseppe Albano durante la conferenza.