Robert Browning, Reporting from Rome: Una nuova mostra temporanea alla Keats-Shelley House, 22 Settembre - 28 Febbraio

30 Luglio 2014

Robert Browning, Reporting from Rome, la nuova mostra invernale della Keats-Shelley House, inaugurerà lunedì 22 settembre 2014 proseguendo fino a sabato 28 febbraio 2015 .

La mostra esamina la storia del poeta britannico Robert Browning (1812-1889) durante la sua residenza in Italia e in seguito alla sua partenza, e include una serie di ritratti e artifatti presi in prestito dal College di Eton, tutti raggruppati nel nostro gabinetto delle curiosità. Tra gli oggetti in mostra segnaliamo il pregiato anello di fidanzamento del Settecento che Browning donò alla sua amata Elizabeth Barrett, e il suo astuccio per le carte da visita che include, tra le altre, quelle di Charles Dickens e di Alfred Lord Tennyson.

La storia della vita italiana di Browning sarà intessuta da quindici lettere autografe scritte dal poeta allo scultore americano William Story, che raccontano della vita sociale e politica in Italia e di come essa influenzò il poeta negli anni cinquanta e sessanta dell'Ottocento. Queste lettere furono donate alla Keats-Shelley Memorial Association dalla signora Waldo Story nel giugno 1915 e saranno mostrate al pubblico per la prima volta in questa occasione.