Neverlake, un nuovo thriller psicologico ispirato alla poesia di Shelley

20 Dicembre 2013

La poesia di Shelley "La Sensitiva" [The Sensitive Plant] è stata d'ispirazione per un nuovo film italiano dal titolo Neverlake che ha debuttato nel 2013 al Courmayeur Noir Festival nel nord Italia. Il film è stato realizzato dallo sceneggiatore Carlo Longo (che recentemente ha tenuto un incontro alla Keats-Shelley House per parlare del suo lavoro) e dal regista Riccardo Paoletti ed è prodotto da Rai Cinema. 

Paoletti ha scelto un luogo pieno di fascino e mistero, il Lago degli Idoli in Toscana, famoso per i numerosireperti archeologici scoperti nelle sue profondità. Gli etruschi consideravano questo lago un luogo sacro per via delle proprietà benefiche delle sue acque ed erano soliti gettarvi piccoli oggetti di bronzo, forgiati in modo da ricordare i loro cari affetti da malattie, come offerta per farli guarire. 

Neverlake è la storia di una ragazza di sedici anni chiamata Jenny che lascia New York e torna nel luogo in cui è nata in Toscana per ricongiungersi con suo padre. Qui, però, sará tormentata da visioni inquietanti che hanno misteriosamente a che fare con l'acqua di questo lago mistico. Le visioni ricordano in qualche modo i sogni angoscianti di Shelley e Mary Shelley poco prima che Shelley annegasse in mare nel 1822. Gradualmente Jenny si rende conto che il padre è un uomo con diversi segreti e uno strano legame misterioso con il lago. 

Gli autori hanno voluto ritrarre la Toscana in modo non tradizionale, evitando le solite immagini convenzionali e, allo stesso tempo, hanno reso accessibile il film al mercato internazionale. Anche Shelley visse in Toscana, e questo offre un ulteriore collegamento con il poeta che ha contribuito a far ottenere il sostegno della Shelley International Society. La narrazione nel film è costantemente sostenuta dai temi de "La Sensitiva" in cui è descritta una pianta che marcisce e avvizzisce perché sotto pressione e che, secondo gli autori di Neverlake, è simile al personaggio del padre, consumato interiormente da segreti schiaccianti.   

 

Dove nulla è, ma tutto sembra,

E noi le ombre del sogno,

 

http://www.youtube.com/watch?v=tuLJrNqhlPc - Neverlake trailer

www.onemorepictures.it