"'Ere Babylon Was Dust': Shelley, l'archeologia e l'Oriente": Una conferenza su "Ozymandias", Sabato 3 novembre ore 16

14 Settembre 2012

Sabato 3 novembre alle ore 16 la Keats-Shelley House ospiterà un intervento di Sophy Downes, ricercatrice post-dottorale in Archeologia e guida della Keats-Shelley House.

La dottoressa Downes discuterà il contesto archeologico di "Ozymandias" nel quadro dell'Egittomania proprio del primo Ottocento, facendo riferimento al ruolo dell'Egitto, l'India e l'Oriente in generale nella vita e nelle lettere di Shelley, che nel 1821 ebbe in progetto un viaggio in Medioriente.

La conferenza è aperta a tutti ma per motivi di spazio è consigliabile la prenotazione (info@keats-shelley-house.org; 06 678 42 35).

Ai visitatori sarà applicato il normale costo del biglietto d'ingresso senza costi aggiuntivi per la conferenza, al termine della quale sarà offerto un drink.